36 Visualizzazione Totali,  1 Visualizzazioni di Oggi

La promulgazione delle leggi sulla legalizzazione della cannabis negli adulti non è associata ad un aumento dei ricoveri per il trattamento giovanile, secondo i  dati  pubblicati sulla rivista  Drug and Alcohol Dependence  .

Una coppia di ricercatori della Temple University ha valutato le ammissioni annuali di trattamento farmacologico tra i giovani per gli anni dal 2008 al 2017.

I ricercatori hanno riferito: “In tutti gli stati dell’analisi, il tasso di ricoveri per trattamento di adolescenti per uso di cannabis è diminuito in modo significativo durante il periodo di studio, con un tasso medio che è sceso quasi della metà. La riduzione del tasso di ammissione è stata maggiore in Colorado e Washington rispetto agli stati non-RML (Recreational Marijuana Law) “ dopo l’entrata in vigore delle politiche di legalizzazione dell’uso degli adulti.

Gli autori hanno ipotizzato che una varietà di fattori potrebbe aver influenzato la diminuzione delle ammissioni, inclusi i possibili cambiamenti nei modelli di utilizzo dei giovani e / o cambiamenti negli atteggiamenti culturali nei confronti dell’uso della marijuana in generale.

Hanno concluso: “Per quanto ne sappiamo, questo è il primo studio a esaminare l’effetto della legalizzazione ricreativa della marijuana negli Stati Uniti. Stati Uniti d’America Nel reddito del trattamento degli adolescenti per l’uso di marijuana. I nostri risultati indicano che la RML in Colorado e Washington non è stata associata ad un aumento delle ammissioni al trattamento. Piuttosto, osserviamo una sostanziale riduzione dei tassi di ammissione in tutti gli stati degli Stati Uniti. Con prove che suggeriscono un maggiore declino in Colorado / Washington dopo RML rispetto agli stati non RML. … Mentre siamo incoraggiati dal fatto che i tassi di ammissione ai nuovi trattamenti per l’uso di marijuana tra gli adolescenti hanno mostrato un declino generale negli stati che abbiamo esaminato,

Studi separati hanno riportato una   drammatica e costante riduzione della prevalenza del cosiddetto disturbo da uso di cannabis per la maggior parte degli ultimi due decenni. L’uso da parte di giovani della marijuana è diminuito sia a  livello nazionale  che negli  stati legali di marijuana  .

Storicamente,  quasi la metà  di tutti i giovani ammessi al trattamento farmacologico per la marijuana sono stati rinviati lì dal sistema di giustizia penale.

Il sommario dello studio, “Ammissioni di trattamento per adolescenti per la marijuana dopo la legalizzazione ricreativa in Colorado e Washington”, è online  qui 

Di NORML

Ti piace il nostro lavoro informativo? Aiutaci a diffondere il messaggio!