Associazione FreeWeed Board Movimento Sociale e Politico per la Liberalizzazione della Cannabis
Movimento Sociale e Politico per la Liberalizzazione della Cannabis

Studio: fumare cannabis ad alto contenuto di CBD e basso contenuto di THC può ancora portare a test positivi

Secondo un nuovo caso clinico pubblicato sulla rivista Forensic Science International, il consumo prolungato di cannabis ad alto contenuto di CBD e basso contenuto di THC contenente solo tracce di THC innescherà comunque un risultato positivo del test delle urine per il carbossi-THC. Lo studio, intitolato  Determinazione dei cannabinoidi nell’urina, nel fluido orale e nei campioni di capelli dopo l’assunzione ripetuta di cannabis ricca di CBD tramite il  fumo, è stato anche pubblicato dal National Institute of Health.

Per lo studio i ricercatori hanno esaminato gli schermi tossicologici in un singolo soggetto che ha inalato una sigaretta ricca di CBD al giorno (sei percento di CBD e 0,2 percento di THC) per un periodo di 26 giorni. Il paziente è risultato positivo al test per la presenza di carbossi-THC nelle urine a livelli superiori a 15 ng / ml entro il 15 ° giorno. Tuttavia, il dosaggio ripetuto non è stato associato a un test del fluido orale positivo per il THC.

I ricercatori hanno scoperto che anche i campioni di capelli sono risultati negativi per THC e carbossi-THC.

Lo studio conclude affermando che questo studio “basato su un singolo soggetto suggerisce che l’esposizione ripetuta alla cannabis ricca di CBD (contenente piccole quantità di THC) può generare risultati positivi quando vengono testati campioni biologici. In particolare, risultati urinari positivi per THC-COOH, utilizzando il cut-off di conferma di 15 ng / mL, sono stati ottenuti dopo un periodo di consumo di 15 giorni. Questi risultati mostrano il rischio potenziale per i consumatori cronici di cannabis ricchi di CBD di non superare un test antidroga sulle urine “.

Di seguito è riportato l’abstract dello studio:

I derivati ​​della cannabis con prevalenza di cannabidiolo (ricchi di CBD) sono sempre più popolari e ampiamente disponibili sul mercato come sostituto del THC, sostituti del tabacco o terapie per varie condizioni di salute. In questo documento, valutiamo l’impatto di un’assunzione ripetuta di cannabis ricca di CBD sui livelli di cannabinoidi nei campioni biologici. Campioni di urina, fluido orale e capelli (pubico e testa) sono stati ottenuti da un utente ingenuo durante un periodo di fumo di 26 giorni di una canna di cannabis ricca di CBD da 250 mg / giorno contenente il 6,0% di cannabidiolo (CBD; 15 mg) e lo 0,2% di delta -9-tetraidrocannabinolo (THC; 0,5 mg). In totale, sono stati raccolti 35 campioni di urina, 8 fluidi orali e 4 capelli. Le concentrazioni di cannabinoidi sono state quantificate da un UHPLC / MS n tecnica. I risultati hanno suggerito che l’esposizione ripetuta alla cannabis ricca di CBD (contenente piccole quantità di THC) può generare risultati positivi in ​​campioni biologici. Le concentrazioni urinarie di 11-nor-9-carbossi-delta-9-tetraidrocannabinolo (THC-COOH) sono state rilevate quantitativamente dopo 8 giorni dall’inizio del fumo e hanno superato il limite di cut-off di 15 ng / ml il giorno 15 anche nel campione di urina raccolti 12 ore dopo l’ultima assunzione. Nel fluido orale raccolto il giorno 26 non sono stati trovati cannabinoidi prima dell’assunzione di cannabis, escludendo così l’accumulo, mentre il THC era rilevabile fino a 3 ore dopo l’assunzione di cannabis, a concentrazioni progressivamente decrescenti da circa 18 a 6 ng / ml. I campioni di capelli raccolti una settimana dopo la fine dello studio sono risultati negativi per THC e THC-COOH, suggerendo che questa matrice è adatta per discriminare il consumo cronico di cannabis ricca di CBD dai prodotti a prevalenza di THC. I risultati ottenuti sono rilevanti per l’interpretazione dei livelli di cannabinoidi nei fluidi biologici, anche alla luce delle implicazioni legali di un risultato positivo.

 1,207 Visualizzazione Totali,  1 Visualizzazioni di Oggi

likeheartlaughterwowsadangry
0
0

Ti piace il nostro lavoro informativo? Aiutaci a diffondere il messaggio!