Salvini rilancia: “Serve Legge Droga Zero” – Cosa prevede e le contromisure parlamentari possibili

Sono di oggi le dichiarazioni di Salvini sulla sua (qualcuno considerava antica) proposta di legge: «Spero che il Parlamento approvi subito la legge “droga zero” proposta dalla Lega, per togliere per sempre ogni tipo di droga dalle strade delle nostre città».

La Legge proposta dalla Lega eliminerebbe l’importante principio giuridico della modica quantità. Le pene previste per chi viene incriminato come “spacciatore” (e spesso è triste sorte che tocca a numerosi consumatori che superano un limite eventuale ben poco stabilito) passerebbero da un minimo di tre a un massimo di 6 anni e le multe da un minimo di 5mila a un massimo di 30mila €

Ovviamente questo tipo di prospettiva non sembra essere all’orizzonte in questa legislatura (la Lega non ha maggioranza parlamentare) ma potrebbe diventare tema di rinnovato dibattito sulle politiche che il nostro paese dovrebbe adottare; sarebbe importante che altri partiti, oggi di Governo e tempo fa vicini alle posizioni antiproibizioniste, rispondessero in modo deciso magari riportando al centro della discussione le varie proposte di regolamentazione della cannabis presenti in parlamento, tra cui quella depositata dalla società civile, associazioni ed aziende, il Manifesto Collettivo per la Cannabis Libera.

Di seguito il video ufficiale che espone le linee guida della Proposta di Legge del Manifesto Collettivo depositata al Senato:

Trovi interessante questa notizia?
13 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *