Salvini ai Contestatori: “Andate al Centro Sociale a farvi due canne e non rompete i coglioni”

Siamo al limite dell’assurdo.

Prima il Ministro dell’Interno minaccia (ed attua) una folle repressione contro i consumatori di cannabis, poi invita i contestatori a “fumare due canne”, così da poterli ovviamente, secondo la sua politica folle, poi punire adeguatamente.

Tra l’altro Salvini dimentica le sue origini politiche, dove il centro sociale che tanto sfotte era (ed è tutt’ora nella società) perno delle discussioni e dei confronti politici.

Questo è l’evidente schema concettuale del Ministro: Non accettare le critiche e deridere i contestatori prendendoli in giro su tematiche delicate che dovrebbero essere invece trattate con cognizione e con senso sociale, fattore che forse manca al Ministro Salvini.

Di seguito il video della contestazione, con nell’audio al minuto 1.10.14 secondi la frase del Ministro:

Ringraziamo gli attivisti sul web per la segnalazione!

Trovi interessante questa notizia?
644 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *