PGR: i prodotti chimici tossici nella Cannabis del Mercato nero

Articolo di mitch per FAB

Saluti, gente FAVOLOSA! Parliamo di PGR.

Ti è mai venuto in mente che l’erba che stai fumando potrebbe essere piena di sostanze chimiche tossiche?

Non mi credi? È più comune di quanto tu possa pensare. 

I regolatori di crescita delle piante (PGR) hanno inondato il mercato nero negli ultimi anni. È diventato così diffuso che molti australiani stanno perdendo il contatto con ciò che in realtà è l’autentica esperienza della cannabis. Questo è particolarmente vero per le nuove generazioni, che stanno iniziando a usare la cannabis per la prima volta.

Cosa sono i PGR?

Le tue gemme sono dure? Forse sono coperte di brutti peli troppo castani? Forse gli stessi germogli non hanno molto odore? Se ti sembra familiare questa descrizione, è probabile che tu stia fumando erba che è stata trattata con i regolatori di crescita delle piante.

Quindi, l’erba PGR è cattiva? La risposta è un sonoro  . 

I PGR vengono in genere usati per ingrassare i boccioli, quindi pesano di più. 

Questo (ovviamente) giova a coloro che attualmente traggono profitto dalla coltivazione e dalla vendita di cannabis. 

Tuttavia, i PGR hanno alcuni effetti avversi sulla salute e l’uso a lungo termine può rivelarsi altamente dannoso (tanto che non viene consigliato l’uso fumato dei prodotti ricavati dalla coltivazione).

I PGR più comuni sono Paclobutrazol (PBZ) , Daminozide (aka Alar) e Chlormequat Chloride. In questo articolo, ci concentreremo su Paclobutrazol, il PGR più comune utilizzato in Australia.

PBZ

PBZ è un ritardante della crescita delle piante che funziona come antagonista dell’acido gibberellico. In effetti, ciò significa che si lega a determinati enzimi che sono cruciali per il processo di coltivazione della cannabis. Il paclobutrazolo inibisce l’enzima terpene sintasi, causando un collo di bottiglia nella via di sintesi del terpene e nella via del sintetasi THC.

Il paclobutrazolo riduce significativamente (ma non blocca completamente) la capacità di una pianta di canapa di produrre THC, il composto psicoattivo primario della cannabis. 

PBZ riduce anche la capacità della pianta di produrre terpeni, i prodotti chimici che producono l’ odore della cannabis. L’erba di PGR non è solo meno appetitosa del solito, di solito manca anche la potenza di altri germogli.

In definitiva, il paclobutrazolo causa la divisione delle cellule vegetali piuttosto che l’allungamento. Di conseguenza, le cellule vengono imballate più vicine tra loro, con i fiori che ospitano meno spazio tra calici. I boccioli trattati con PBZ sono spesso durissimi e ricoperti da peli fitti e aggrovigliati. 

È importante ricordare che la densità da sola non è necessariamente una garanzia che il germoglio contiene i regolatori di crescita delle piante poiché alcuni ceppi sono naturalmente abbastanza densi.

La combustione del Paclobutrazolo (come quando viene fumata) causa la decomposizione del composto in nitrosammine, il componente più cancerogeno delle sigarette. Porta le cellule del fegato a gonfiarsi , causando danni diretti al fegato . [1] [2]   Paclobutrazol renderà anche più difficile per i giovani la riproduzione, in quanto distrugge il numero di spermatozoi umani . Per quelli di voi che non vogliono bambini e non si preoccupano davvero di avvelenare il proprio corpo, beh … [3]

Un problema perseverante

L’ubiquità dell’erba PGR è piuttosto terrificante. 

Se sei seduto lì a chiedermi se l’erba che hai fumato sia PGR o no, la risposta è molto probabilmente sì. 

Soprattutto se stai fumando idro in qualsiasi grande città australiana, c’è una solida possibilità che tu abbia inconsapevolmente consumato la cannabis cresciuta con PGR. Il suo uso è per lo più spinto dai sindacati criminali australiani, che controllano una parte significativa del mercato nero.

Quando cerchiamo di identificare la PGR, cerchiamo tipicamente gemme dure e rocciose coperte di peli marroni, con la mancanza di tricomi visibili. Spesso l’erba si sente “spugnosa” – questo perché la sua densità ha influenzato negativamente il processo di essiccazione. C’è anche spesso molto poco odore.

Trova il PGR!


Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a identificare l’erba coltivata con PGR:

Questa immagine è abbastanza standard per l’erba PGR australiana. C’è un’oscurità e una stranezza per i boccioli; i capelli sono castani e densi, troppo. Non ci sono praticamente tricomi visibili. Onestamente sembra davvero incredibilmente brutta. Da fumare è terribile.

L’immagine sotto, d’altra parte, ha alcune caratteristiche simili a PGR. Ha molti capelli arancioni, per esempio. Tuttavia, i tricomi sono visibili su tutta l’erba quando si guarda da vicino. Inoltre, i boccioli non sono così densi. Questo è un esempio di erba di alta qualità:

L’immagine qui sotto ha un esempio di PGR messo direttamente accanto alla cannabis non PGR. Abbastanza facile da identificare non credi?

Voglio scusarmi per questa prossima foto perché è completamente disgustosa – diavolo, mi fa venire voglia di vomitare. L’odore di ammoniaca viene istantaneamente in mente quando lo si guarda. Coperto di brutti capelli castani e dominato da fusti spessi, tutto ciò che assomiglia a questo sarà sicuramente PGR. Per finire, la polvere bianca, gialla e nera che cresce sui boccioli in questa foto è in realtà una muffa.

 

Ecco il Rub

I PGR sono tossici, cancerogeni e altamente pericolosi per il consumo umano. L’unica ragione per cui i regolatori di crescita delle piante sono così diffusi è la totale mancanza di regolamentazione sui mercati neri da parte del governo australiano.

La quantità di consumatori frequenti di cannabis continua ad aumentare di anno in anno, rendendo i germogli di PGR un rischio maggiore per la salute dei cittadini regolari. Secondo il National Drug Survey della National Drug Strategy 2016 (NDSHS), il 34,8% di tutti gli australiani ha provato la cannabis, con il 10,4% che ha assunto il prodotto lo scorso anno . Le nostre leggi proibitive hanno faticato a tenere il passo con il ritmo del mercato nero, che ha dimostrato di poter ottenere un profitto, indipendentemente dalla sua posizione legale.

Se questo problema è importante per te, per favore assicurati di scrivere ai membri del parlamento locali. Aiutateli a informarli dei veri pericoli per la salute pubblica derivanti dalla proibizione della cannabis. Un mercato nero non regolamentato pieno di gemme PGR continuerà a mettere in pericolo la salute e il benessere degli australiani regolari . [4] 

Inoltre, per favore, dì ‘NO’ all’erba PGR. 

Se qualcuno ti vende qualche cannabis dall’aspetto schifoso, declinalo. È meglio che tu vada senza quel veleno nel tuo corpo che sottoporti te stesso a uno schifoso, sparpagliato e paranoico high, completo di mal di testa. Infine, aiuta a spargere la voce sull’erba PGR condividendo questo articolo e / o raccontando ai tuoi amici.

FAB sta considerando la possibilità di un segmento “Is this PGR” in futuro, in cui gli utenti sarebbero in grado di inviare foto dei loro boccioli e ricevere una risposta rapida, sia dai moderatori FAB o altri membri della comunità, sia che si tratti di PGR o no. Fateci sapere nei commenti se piace l’idea di una tale funzione.

Lavori citati:

[1] Commonwealth of Massachusetts (MDAR): Paclobutrazol, gennaio 2012 – 
http://www.mass.gov/eea/docs/agr/pesticides/rightofway/docs/paclobutrazol-review-jan-2012.pdf[2] California Environmental Protection Agency: PACLOBUTRAZOL, gennaio 1993 – 
http://www.cdpr.ca.gov/docs/risk/rcd/paclobut.pdf[3] PubMed: l’esposizione a Paclobutrazol distrugge la spermatogenesi nel maschio Sebastiscus marmoratus, ottobre 2015 – 
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22789407[4] AIHW: uso illecito di droghe, gennaio 2018 – 
https://www.aihw.gov.au/reports-statistics/behaviours-risk-factors/illicit-use-of-drugs/overviewInfine, un grande ringraziamento alla comunità di / r / ausents per le foto di PGR weed e / u /heavydayzecollective per il suo articolo su PGR.

Trovi interessante questa notizia?
478 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *