Ciò che appare come una sfera magica, che forse ci riporta ad un videogioco o un romanzo di fantasia, è in realtà una gigantesca palla di resina che contiene olio puro di cannabis, con il 99% di THC.

Ideato nel Labs X-tracted, a Seattle, il processo inizia utilizzando un concentrato di idrocarburi noto come “The Clear.” Questo concentrato è realizzato con un processo di estrazione che mette a nudo tutto, dalla pianta di cannabis, tranne i suoi composti essenziali conosciuti come cannabinoidi. Il processo gocciola il prodotto finale in globi di vetro.

Reintroducendo i terpeni, oli aromatici che si trovano naturalmente in molti tipi di vegetazione, compresa la cannabis, nella soluzione dopo l’estrazione, essi sono in grado di mettere a punto l’aroma, il gusto e anche gli effetti del THC. I livelli dei terpeni possono essere regolati per rendere effetti più edificanti, sedativi, di riduzione dello stress e così via.

“Quando aggiungiamo terpeni naturali, stiamo simulando il profilo degli effetti di quel ceppo”, ha spiegato il co-fondatore di Ryan Abernathy. “Parte del motivo per cui la sativa Super Lemon Haze ti fa sentire così è grazie a tutti questi diversi terpeni. Così, quando si ricrea questa situazione, si sta andando ad ottenere effetti simili. Ciò non avviene solo perché è una sativa, ma grazie anche all’intervento dei terpeni “.

Queste estrazioni sono state soprannominate “Sfere del Drago”.

 

FONTE: HealtyTreatment.info

5 pensiero su “Le “Dragon Balls”, le sfere di olio di THC”
  1. Costano dai 50 fino agli 80$ per grammo. Ma non sono fatti a sfera davvero…in realtà è solo olio dentro un ampolla di vetro con l’apertura rivolta dove dalla foto non puoi vederla…poi viene venduto in normali barattolini di vetro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti piace il nostro lavoro informativo? Aiutaci a diffondere il messaggio!