l’Aeroporto di Los Angeles consentirà di trasportare Cannabis legalmente

Viaggiare in aereo con la cannabis è diventato un po’ meno stressante, almeno in uno dei principali centri di transito del mondo.

L’  aeroporto internazionale di Los Angeles  ha recentemente aggiornato la sua politica sulla marijuana sul suo sito web per dare il via libera al trasporto di quantità legali di cannabis ai controlli di sicurezza e sugli aerei. L’uso della marijuana all’aeroporto, ovviamente, rimane illegale. 

In conformità con la nuova politica pubblica della marijuana LAX annuncia:

” Mentre la legge federale proibisce il possesso di marijuana (compreso lo spazio aereo federale), il passaggio della legge della California 64, datata 1 gennaio 2018, permette alle persone di età superiore a 21 anni di avere 28,5 grammi di marijuana e 8 grammi di cannabis concentrata per uso personale. Ai sensi della legge 64, il dipartimento di polizia dell’aeroporto di Los Angeles consentirà ai passeggeri di viaggiare con fino a 28,5 grammi di marijuana e 8 grammi di cannabis concentrata. Tuttavia i passeggeri dovrebbero sapere che le leggi sulla marijuana variano da stato a stato e sono incoraggiati a verificare la legge negli stati in cui intendono viaggiare. “

L’aeroporto sta recuperando la legge

I nuovi regolamenti sono un aggiornamento dei precedenti consigli sulla marijuana, secondo i quali la cannabis all’aeroporto riguardava la consegna della polizia e l’arresto.

“Poco avrebbe potuto essere fatto prima”, ha  detto Paul Armentano  , vice direttore del NORML, un gruppo che si occupa della liberalizzazione della legge sulla cannabis.

La politica aeroportuale di Los Angeles conferma l’attuale convinzione del dipartimento di polizia di Los Angeles, che ha cose più importanti dell’arresto di persone all’aeroporto che hanno un vaporizzatore in tasca.

“Questo è un esempio del diffuso cambiamento culturale e dell’accettazione della marijuana, che continua nello stato della California”, ha detto Armentano.

La notizia della politica mutevole dell’aeroporto di Los Angeles è apparsa su Internet questa mattina, ed ha causato qualche grido di gioia per alcuni viaggiatori. In precedenza, in alcuni aeroporti statunitensi, sono stati installati contenitori speciali in  cui i passeggeri potevano gettare marijuana o altre sostanze illegali in modo che non fossero portate all’aeroporto.

Trovi interessante questa notizia?
225 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *