La Direttiva di Salvini contro i Negozi di Cannabis Light: Niente chiusura, ma aumento dei controlli

Ecco la direttiva del Ministero dell’Interno sui negozi di cannabis light da scaricare:

Niente chiusura, solo aumento di controlli e farneticazioni sulla illegalità del prodotto commerciato.

Il provvedimento sollecita le questure ad aumentare i controlli sui requisiti dei negozi e sulle infiorescenze messe in vendita.

Per quanto riguarda “possibili nuove aperture di simili esercizi commerciali servirà una distanza minima di almeno cinquecento metri dai luoghi considerati a maggior rischio. Un provvedimento comunale sul modello di quello che ha già interessato le sale da gioco”.

Trovi interessante questa notizia?
402 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *