Associazione FreeWeed Board Movimento Sociale e Politico per la Liberalizzazione della Cannabis
Movimento Sociale e Politico per la Liberalizzazione della Cannabis

La canapa autofiorente dominerà le regioni emergenti del CBD globale del sud-est asiatico e dell’America Latina

Il selezionatore di semi di canapa Trilogene Seeds rilascia tre nuove varietà di canapa autofiorenti per le vendite di semi del 2021, un tentativo di soddisfare le esigenze dei coltivatori di canapa in regioni come la Thailandia e l’America Latina che si prevede domineranno il futuro della canapa CBD globale produzione.

Dopo 80 anni di proibizione, la Thailandia è la prima nazione del sud-est asiatico a legalizzare la coltivazione della canapa, definendo le sue regole il 29 gennaio 2021. Le proiezioni di Cannabis Catalysts prevedono che il mercato thailandese per la produzione di canapa potrebbe essere compreso tra $ 46 e $ 388 milioni all’anno.

In America Latina, diversi paesi, tra cui Cile, Messico, Colombia, Brasile, Argentina, Perù e Uruguay, hanno legalizzato la produzione di canapa. Il gruppo Brightfield prevede che il mercato della canapa latinoamericana sarà quasi quadruplicato entro il 2023, raggiungendo i 448 milioni di dollari.

La canapa autofiorente, o Cannabis ruderalis , non dipende dalle ore diurne per innescare la fioritura, a differenza della specie di canapa tradizionale, la Cannabis sativa . Questo rende la canapa autofiorente particolarmente adatta per le nazioni situate vicino all’equatore.

Tuttavia, fino al rilascio dell’autofiorente di Trilogene nel 2021, nessuna varietà di cannabis autofiorente era stata coltivata esplicitamente per soddisfare le regioni umide e tropicali dell’America Latina e della Thailandia. Le poche varietà di canapa autofiorenti sul mercato prima del rilascio di Trilogene nel 2021 erano le più adatte per condizioni asciutte, a bassa umidità o per la produzione indoor, ha affermato Matt Haddad, CEO di Trilogene Seeds.

“Il fattore numero uno per il successo nella coltivazione della canapa è scegliere il seme di canapa giusto”, afferma Haddad, “i coltivatori di canapa in America Latina e Thailandia meritano varietà ad alto CBD allevate per le loro esigenze uniche”.

Anche le varietà autofiorenti iniziali avevano un contenuto di CBD problematicamente basso. Le autofiorenti sono pronte per essere raccolte rapidamente – da 60 a 95 giorni dalla semina – e la loro bassa statura significa che i coltivatori possono piantarne molte di più nello stesso spazio. Ma il basso contenuto di CBD combinato con la suscettibilità a muffe e funghi aveva allontanato molti coltivatori di canapa dalle cultivar autofiorenti.

Tuttavia, Trilogene è fiduciosa che le loro nuove versioni soddisferanno le esigenze dei coltivatori equatoriali. Trilogene inizia a coltivare autofiorenti specificamente per regioni tropicali come Thailandia, Argentina e Zimbabwe anticipando le esigenze di un mercato globale emergente della canapa, afferma Haddad.

Trilogene Seeds è una pluripremiata azienda di genetica della canapa che utilizza la scienza dei dati e un forte impegno nelle partnership di coltivatori per sviluppare nuove cultivar di canapa all’avanguardia per i mercati statunitensi e internazionali.

Per ulteriori informazioni sul programma di coltivazione della canapa autofiorente di Trilogene, contattare Felicia a Sales@Trilogeneseeds.com

 254 Visualizzazione Totali,  1 Visualizzazioni di Oggi

likeheartlaughterwowsadangry
0
0

Lascia un commento

Ti piace il nostro lavoro informativo? Aiutaci a diffondere il messaggio!