Infografica: La situazione della cannabis nell’America Latina


Quando gli storici del futuro dovranno sedersi a scrivere il primo decennio del terzo millennio di storia, certamente dovranno dedicare un intero capitolo alla cannabis.

Nel corso di questo decennio la cannabis è venuto fuori delle nicchie dei narco e degli Stoner per entrare nella corrente principale della cultura, nelle memorie del Presidente degli Stati Uniti e nella lirica di Don Omar.

Questa serie di infografiche sulla base dei dati dell’Ufficio delle Nazioni Ufficio contro la Droga e il Crimine (UNODC), è quello che servirà per renderli consapevoli della situazione di marijuana in questi anni nell’area dell’America Latina.

 

In sostanza, ci sono tre atteggiamenti che la legge può creare: 1) proibizione, criminalizzazione e persecuzione anteriore (qui mostrato in blu); 2) depenalizzare il possesso della dose personale e della coltivazione (rosso) e legalizzare tutto ( color caffè).

C’è una sola eccezione: alcuni paesi, come la Colombia, hanno revocato il divieto di marijuana solo quando si tratta di usi medicinali della pianta.

Trovi interessante questa notizia?
16 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *