Il sindaco di Chicago vuole legalizzare la cannabis per pagare le pensioni

Rahm Emanuel, sindaco uscente di Chicago, vuole legalizzare la cannabis ad uso ricreativo ed aprire un casinò per aiutare con il pagamento delle pensioni, secondo quanto dichiarato a  USA Today

Questa iniziativa sarebbe stata proposta dall’attuale sindaco, Rahm Emanuel, che lascerà la carica a maggio, secondo un collaboratore che non sarebbe autorizzato a parlare pubblicamente prima del sindaco.

Emanuel avrebbe chiesto il denaro delle tasse che la città di Chicago avrebbe sollevato per legalizzare la cannabis ricreativa e altre iniziative, come l’autorizzazione di un grande casinò.

“Questi contributi devono essere fatti”, ha detto il sindaco in estratti dal suo discorso offerto dal suo ufficio. “Non c’è niente a tale proposito. Non c’è che un’unica soluzione a questa sfida, credo che ci siano passi sequenziali che possiamo intraprendere e dobbiamo continuare a muovere la palla sul campo. E penso che quei passi dovrebbero essere basati su principi progressivi “.

Emanuel non crede che le entrate generate dalla possibile legalizzazione della cannabis siano un “punto d’argento” per le difficoltà di bilancio della città, ha detto la fonte, ma crede che le entrate potrebbero fare molto per rafforzare le finanze della città.

Il governatore dell’Illinois aveva già pensato a questo

Sebbene abbia sempre sostenuto l’idea di creare un casinò in città, è sempre stato prudente con la questione della legalizzazione della marijuana. Il vice governatore dell’Illinois JB Pritzker ha detto durante la sua campagna che avrebbe fatto pressioni per legalizzare la marijuana nello stato. Ora sembra che Emanuel stia riconoscendo che la legalizzazione della marijuana è inevitabile e stabilisce le priorità su come dovrebbero essere utilizzate le entrate, ha detto il governatore, secondo la fonte.

Chicago non vuole essere lasciata indietro

Chicago è la terza città più grande negli Stati Uniti e visto che Los Angeles ha già preso di mira la cannabis ricreativa e la stessa cosa vuole fare New York secondo le ultime notizie , non sorprende che la grande città di Chicago non voglia essere lasciata indietro in questa gara .

(Visited 105 times, 1 visits today)
Trovi interessante questa notizia?
281 Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *