Giovanardi, intervistato oggi dal programma “La Zanzara”, ha rilasciato le seguenti, improponibili, dichiarazioni:

“Di cosa devo chiedere scusa? Non mi vergogno di nulla, le perizie hanno sempre escluso morte per percosse, prendetevela con loro. Bisogna vedere nel corso del processo se le botte dei carabinieri sono state la causa della morte. Intanto bisogna chiedere scusa alle guardie penitenziarie assolte dopo sei anni di calvario”.

Non abbiamo alcun commento se non che “un bel tacere, non fu mai detto“.

Siamo vicini ad Ilaria in questa importante giornata per arrivare ad una giustizia reale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti piace il nostro lavoro informativo? Aiutaci a diffondere il messaggio!