FW – Diffondiamo Informazione

Diffondiamo Informazione

Fc Internazionale, VS il Bologna c’è uno scenario (già visto) da EVITARE

Pubblicità
Diffondi Informazione!

Sarà un ottavo di finale molto complicato, quello dell’Inter. Se altre big di Serie A affrontano squadre di bassa classifica come la Salernitana o il Cagliari, ai nerazzurri tocca la rivelazione del campionato, che attualmente occupa il quarto posto: il Bologna.

Pubblicità

I nerazzurri, oltre a vincere, avranno anche l’obiettivo di non ripetere uno scenario già visto negli ultimi ottavi di finale della sua storia. Da tre anni consecutivi, infatti, la squadra – di Antonio Conte prima e di Simone Inzaghi poi – riesce ad approdare ai quarti soltanto dopo i tempi supplementari e in maniera piuttosto rocambolesca.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

È successo contro la Fiorentina al Franchi il 13 gennaio 2021, quando Lukaku segnò la rete del 2-1 definitivo soltanto al 119′. L’anno dopo, eliminazione sfiorata con l’Empoli il 19 gennaio 2022: rete di Ranocchia all’ultimo minuto dei regolamentari per fissare il risultato sul 2-2, prima del definitivo 3-2 di Sensi nell’extra-time. E poi ancora contro il Parma nella stagione scorsa, il 10 gennaio 2023: gol di Lautaro all’88’ a salvare i nerazzurri dalla prematura eliminazione, prima della prodezza di Acerbi al 110′ per il 2-1.

Pubblicità

Con un calendario particolarmente intasato come quello dell’Inter, andare incontro a 30 minuti extra sarebbe un problema in quanto a dispendio di energie fisiche e mentali. Basti pensare che, dopo meno di tre giorni, la Beneamata scenderà in campo contro il Lecce (sabato 23 dicembre ore 18:00) per continuare a marciare spedita in campionato.

👉🏻 CONTINUA A LEGGERE

12:15
20 Dic 2023

Loading

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights