Pubblicità
Diffondi Informazione!

Il tecnico dell’Udinese, Gabriele Cioffi, ha analizzato così la sconfitta rimediata in campionato contro l’Inter: le sue parole in conferenza

Intervenuto in conferenza stampa al termine di Inter Udinese, Gabriele Cioffi ha analizzato così la sconfitta rimediata dalla propria squadra.

Pubblicità
Pubblicità

PRIMA E DOPO IL RIGORE, IL MEGLIO E IL PEGGIO DELL’UDINESE – «E’ stata una scelta mia decidere di aspettarli, ho presentato alla squadra una gara di grande fatica che non è nelle nostre corde. Purtroppo non c’era altra soluzione, se vai a prendere l’Inter alta è peggio. Mi spiace perché è stato tutto vanificato da un episodio che non commento, e lì che batterò in allenamento. E’ inammissibile prendere tre gol in 8′. Li puoi prendere con l’atteggiamento giusto, ma siamo stati una via di mezzo. Devo dire al gruppo ‘bravi’, ci sono 8′ da correggere. Non vedo un dramma, ripartiamo più convinti di prima».

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

COSA HO DETTO ALLA SQUADRA? – «A oggi le nostre ambizioni, i nostri sogni, le nostre aspettative non combaciano con ciò che siamo. Non dobbiamo avere fretta di essere quello che non siamo oggi. Voglio un atteggiamento vincente, ma non dovevamo andarli a prendere alti per metterli in una comfort zone».

Pubblicità

SUI TANTI GOL SUBITI E SUL POCO SPAZIO PER PAFUNDI – «Tutte queste domande su Pafundi non lo aiutano, io sono pagato per fare delle scelte e per me non è titolare. Non dico che non abbia talento, ma deve avere pazienza. Noi vogliamo il bene di Simone. Per quanto riguarda i gol subiti, sono tanti. Poi dipende come li prendi, due di questi sono su rigore. A Roma prendemmo un eurogol, si parla più che altro di gestione dei momenti».

OBIETTIVO DELL’UDINESE? LOTTA A DUE PER LO SCUDETTO TRA INTER E JUVE? – «Faccio fatica a pensare all’Udinese, figurati a Inter e Juve che sono lassù».

SUL RIGORE DI LAUTARO – «Secondo me dovresti mandare una raccomandata all’Aia, ma l’osservazione è intelligente. Io sono molto composto in panchina, non voglio commentare le regole che già mi dispiace avere preso un giallo. E’ un’opzione che verrà presa in considerazione».

COSA MI PORTO VIA DA QUESTA SERATA? – «Che bisogna accettare la sconfitta, non ho rimpianti nelle scelte e nell’approccio. E’ un motivo di crescita».

L’articolo Conferenza stampa Cioffi post Inter Udinese: le parole del tecnico proviene da Inter News 24.

01:15
10 Dic 2023

Loading

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Un pensiero su “Conferenza stampa Cioffi post Fc Internazionale Udinese: le parole del tecnico”
  1. Unquestionably believe that which you said. Your favourite reason appeared to be on the web the easiest factor to remember of. I say to you, I definitely get annoyed while other people think about worries that they plainly do not realize about. You controlled to hit the nail upon the top and also outlined out the whole thing without having side effect , folks could take a signal. Will likely be again to get more. Thanks

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights