FW – Diffondiamo Informazione

Diffondiamo Informazione

Cannabis per celiaci

Pubblicità
Diffondi Informazione!

La maggior parte delle persone non sanno che cosa sia la malattia celiaca, o perché chiunque la abbia dovrebbe avere bisogno di utilizzare alcun farmaco, per non parlare della cannabis.

Pubblicità

La malattia celiaca è l’intolleranza al glutine nella sua forma più potente.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

I pazienti che sono trovati , purtroppo, con diagnosi di malattia celiaca devono assolutamente stare lontano da consumare, e per alcuni – anche toccare, qualsiasi prodotto con grano, orzo, avena e segale, a meno che non sia etichettato senza glutine.

Pubblicità

Tuttavia, è molto complesso davvero sapere se un prodotto può essere considerato veramente senza glutine. Questi prodotti possono passare attraverso le facilitazioni che non sono interamente basate sull’ essere senza glutine, e quindi la contaminazione incrociata si può verificare.

Per i pazienti celiaci, la malattia colpisce l’intestino tenue, e provoca una notevole quantità di dolore e disagio su base quasi costante, dopo che la persona ha sia volutamente o accidentalmente ingerito questi tipi di alimenti. L’intestino tenue è responsabile nel rompere il cibo prima di passarlo al crasso. In questo caso, non è in grado di svolgere correttamente le sue funzioni, ed il rivestimento dell’intestino tenue è ampiamente danneggiato dal cibo, che provoca al paziente di sentire spasmi muscolari dolorosi all’interno del tratto digerente, esofago, e provoca attacchi terribili di diarrea, ed infiammazione, e fa sì che il paziente sia estremamente sensibile nello stomaco. Molti pazienti con malattia celiaca non vengono diagnosticati per molti anni – in genere 10 anni – e sono sottoposti a danno d’organo da questo punto di vista.

Dopo la diagnosi, è imperativo che un paziente celiaco debba stare completamente lontano da tutto ciò che contiene glutine. Si tratta di un impegno permanente per sentirsi di nuovo bene, ed è anche un grande aggiustamento da fare nelle abitudini. Imparare a mangiare in modo differente è difficile. Ci sono molte risorse in cui una persona può guardare al fine di trovare aiuto su come vivere la vita di un paziente la malattia celiaca.

La cannabis ed i suoi effetti possono aiutare questi pazienti, che ricevono un certo equilibrio di cui hanno disperato bisogno nella loro vita. Per esempio, esso fornisce al paziente molto appetito, che è talvolta difficile da avere per i celiaci. Inoltre, la cannabis porta sollievo e controllo per gli spasmi muscolari normalmente sperimentati all’interno dello stomaco e l’esofago. Aiuta anche la facilità ad alleviare la diarrea, e permette a più sostanze nutritive di essere assorbite attraverso il corpo come il sistema digestivo di una persona normale avrebbe fatto. Gli endocannabinoidi situati in tutto il corpo – che sono i recettori – assorbono il THC e utilizzano questo a vantaggio del corpo, portando il sollievo tanto necessario.

Loading

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Un commento su “Cannabis per celiaci

  1. Unquestionably consider that which you stated.
    Your favourite justification seemed to be on the internet the easiest thing
    to bear in mind of. I say to you, I certainly get irked while folks think
    about issues that they just don’t recognize about. You managed
    to hit the nail upon the top and outlined out the entire thing without having
    side-effects , other people could take a signal.
    Will probably be back to get more. Thank you

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights