FW – Diffondiamo Informazione

Diffondiamo Informazione

Calciomercato Fc Internazionale, da Taremi a Sanchez: le NEWS sui rinnovi

Pubblicità
Diffondi Informazione!

Mancano solamente due settimane alla riapertura del calciomercato invernale. Una finestra che, almeno sulla carta, non dovrebbe vedere l’Inter in prima fila tra i club a muoversi in entrata. Condizionale però d’obbligo per i nerazzurri, che in realtà starebbero valutando di ritoccare qualcosa all’interno della propria rosa soprattutto nel reparto avanzato.

Pubblicità

Calciomercato Inter, le ultime news del 14 dicembre: la situazione su Taremi

Andiamo dunque a riassumere le principali notizie di calciomercato Inter al 14 dicembre 2023. Partiamo con il nome di giornata, vale a dire quello di Mehdi Taremi. Come riportato anche questa mattina, il nome del centravanti iraniano rimane molto caldo in orbita nerazzurra, più come obiettivo a parametro zero per la prossima estate considerata la scadenza del contratto con il Porto.

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Sarebbe tuttavia sbagliato escludere a priori un possibile approdo dell’attaccante già nel giro di poche settimane. Il destino di Taremi si incrocia infatti con quello di due nerazzurri: Alexis Sanchez e Marko Arnautovic. Quest’ultimo è approdato solamente in estate dal Bologna per un investimento da circa 10 milioni di euro. Fin qui, complice un lungo infortunio muscolare, l’austriaco non ha certamente brillato, ma in Viale della Liberazione credono ancora in un suo pronto riscatto.

Pubblicità

Discorso diverso per il collega cileno, tornato gratis dopo l’Erasmus di una sola stagione in Francia. Il suo ritorno in nerazzurro è stato colto al volo dai dirigenti interisti in un mercato inevitabilmente condizionato dal ‘no’ di Romelu Lukaku. Per lui un paio di gol pesanti in Champions League in questa stagione, ma in generale un rendimento poco esaltante. L’impressione è che, qualora dovesse arrivare una proposta allettante dall’Arabia Saudita, Sanchez possa uscire già a gennaio. Cessione che spalancherebbe le porte all’ingaggio anticipato di Taremi, una volta raggiunto l’accordo economico con il Porto.

Calciomercato Inter, le ultime news del 14 dicembre: Djalo e l’ultima idea in difesa

Guardando il reparto arretrato, per il futuro si continua a lavorare su Tiago Djalo. L’Inter si mantiene fiduciosa sull’acquisto per la prossima estate a parametro zero del difensore portoghese, forte di un lavoro di mediazione che va avanti ormai da mesi. In tal senso, non preoccupa ancora l’inserimento delle ultime settimane della Juventus. I bianconeri potrebbero comunque superare i nerazzurri nel caso in cui decidessero di presentare un’offerta già a gennaio a Lille per strappare il classe 2000.

Altra indiscrezione per la difesa nerazzurra di cui abbiamo parlato nel pomeriggio, fa riferimento a Yann Bisseck. Il giovane difensore tedesco è stato infatti richiesto dal Sassuolo nell’ambito di un possibile scambio di prestiti con Jeremy Toljan. L’esterno è stato infatti sondato come possibile soluzione ai problemi accusati sulla corsia di destra nei primi mesi di questa stagione dai nerazzurri, che allo stesso tempo dovranno riflettere a fondo sulla controproposta dei neroverdi prima di dare una risposta definitiva.

Calciomercato Inter, le ultime news del 14 dicembre: il punto sui rinnovi

Chiudiamo questa sezione con le principali notizie sul calciomercato dell’Inter del 14 dicembre con un riassunto sui rinnovi in evidenza. Tra i calciatori in scadenza, infatti, a giorni dovrebbe arrivare l’ufficialità del prolungamento di Mkhitaryan. Come già confermato nelle scorse settimane dalla sua agente Rafaela Pimenta, il centrocampista armeno rimarrà ancora a lungo in nerazzurro.

Dialoghi che dovrebbero intensificarsi anche sul fronte Matteo Darmian, per il quale esiste un’opzione per il rinnovo al 2025 che l’Inter ha intenzione di attivare al più presto. Si va avanti con ottimismo, infine, anche sul fronte Lautaro Martinez. Il capitano nerazzurro ha confermato più volte la volontà a rimanere per tanti anni a Milano e, nonostante abbia ancora altri due anni e mezzo di contratto a disposizione, nei prossimi mesi dovrebbe firmare il nuovo accordo ufficiale.

👉🏻 CONTINUA A LEGGERE

20:15
14 Dic 2023

Loading

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verified by MonsterInsights